Sui sentieri della storia in compagnia di Antea Franceschin di Controvento Trekking

Sui sentieri della storia in compagnia di Antea Franceschin di Controvento Trekking

Che voglia di infilarsi le scarpe, mettersi uno zaino in spalla e trascorrere una giornata immersi nella natura!

Eh già, se prima davamo per scontata la possibilità di uscire a prendere una boccata d’aria o fare una passeggiata nel bosco, dopo aver trascorso alcune settimane murati in casa, la nostra voglia di tornare a camminare sui sentieri delle nostre bellissime valli, (ri)scoprendo panorami mozzafiato e percorsi intrisi di storia è letteralmente esplosa.

L’imposizione, seppur per un periodo limitato, di poter viaggiare solamente all’interno della nostra regione di residenza, ci ha dato modo di apprezzare le bellezze nostrane e acquisire consapevolezza sui tesori, culturali e ambientali, che ci circondano. Ma c’è chi questa consapevolezza l’ha sempre avuta, fin da quando era bambino, a tal punto da decidere di farlo diventare il proprio mestiere. Stiamo parlando di Antea Franceschin, Guida Ambientale Escursionistica e Accompagnatore Turistico certificata e fondatrice del gruppo Controvento Trekking, che nei weekend ci accompagna in giro per mezza Italia, raccontandoci gli episodi storici che si sono svolti in quei luoghi e svelandoci chicche e aneddoti sugli elementi naturali che ammiriamo. Se andare a spasso è rilassante, farlo in compagnia di un piccolo gruppo di nuovi amici lo rende anche divertente; farlo in modo consapevole, grazie ai racconti di Antea, dona alla giornata un valore intrinseco che ci fa tornare a casa ricchi di nozioni che forse non abbiamo mai appreso nemmeno a scuola. Non a caso, tra le attività svolte da Antea ce ne sono anche alcune sviluppate appositamente per gli studenti.

Le escursioni di Antea ci portano a spasso non solo per le Valli a ridosso del Lago Maggiore, lei è nata a Besano quasi al confine con la Svizzera, ma anche in Liguria ed Emilia Romagna. Molte escursioni sono adatte a grandi e piccini, e su richiesta si possono organizzare delle escursioni ad hoc, anche in lingua inglese e spagnola.

Ma chiediamo direttamente ad Antea di raccontarci qualcosa di più.

Antea Franceschin

Buongiorno Antea,

grazie per aver accettato l’invito di Voglia di Lago Maggiore e innanzitutto complimenti per il lavoro che svolgi, in quanto oltre a farci conoscere la nostra storia e le meraviglie naturali, aiuti a sensibilizzare le persone sui temi ambientali.

  • Noi siamo molto curiosi e per prima cosa desideriamo sapere com’è nata la tua passione per questo lavoro?

“Come gran parte delle nostre passioni anche questa ha origini nelle radici di famiglia. Fin da piccola sono stata spronata a far strada con le mie proprie gambe, e questo spirito di avventura e indipendenza mi ha spinto fino a qui, fino a creare un lavoro a partire dalla mia passione!”

  • Come sono composti i gruppi che organizzi? Le escursioni richiedono un allenamento particolare?

“Ogni escursione ha un grado di difficoltà, specificato nel programma della stessa. Ci sono escursioni più avventurose ed altre dedicate alle famiglie, dipende molto anche dal tema raccontato. Anche l’età dei partecipanti comprende una varietà ampia di persone, dalle coppie ai singoli, dai pensionati a bambini da 7 a 99 anni 😀 ”

  • Quali escursioni organizzi sul Lago Maggiore? Ce n’è qualcuna che ti sta particolarmente a cuore per via degli avvenimenti storici che vi si sono svolti?

“Lavoro molto sul versante lombardo del Lago, tra Maccagno, Luino, Cittiglio, Laveno e le Valli sopra il Lago  Maggiore. Amo molto la Val d’Ossola e la Valle Antrona è sicuramente una delle più panoramiche. Tra le tematiche  che racconto con forte spinta emotiva ho le escursioni dedicate al contrabbando romantico che nella nostra zona visto il susseguirsi di lotte tra amore ed odio tra contrabbandieri e finanzieri”

  • Prevedi di aggiungere altre attività o ci sono altre località che vorresti includere in futuro?

“Sicuramente mi spingerò a esplorare tutta la parte piemontese del Lago Maggiore, quindi… aspettatemi che anche lì!”

  • Ci potresti svelare una piccola chicca da vera local, un punto panoramico e non molto conosciuto dal quale ammirare il nostro bellissimo lago?

“Il Sentiero del Sole e della Luna ha il fascino e la semplicità di un luogo raggiungibile anche per chi non è ancora esperto del mondo dell’escursionismo. Lungo il sentiero fino al punto panoramico troverete faggi  castagni secolari, massi erratici del periodo glaciale, e chissà, magari qualche capriolo e volpe di passaggio!”

Grazie mille per il tempo ci hai dedicato, ci hai fatto venire voglia di metterci subito in marcia e non vediamo l’ora di poter organizzare un’escursione ad hoc per tutti gli amici di Voglia di Lago Maggiore.

Ricordiamo che a tutti coloro che prenoteranno menzionando il codice comunicato nel Gruppo Facebook di Voglia di Lago Maggiore, Antea riconoscerà uno sconto di 4,00€ a persona.

Ci vediamo alla prossima escursione!

No Comments

Post A Comment

You don't have permission to register